Il Rooibos, si pronuncia "Roy-boss", non ha nulla a che fare con la Camelia Sinensis, la pianta da cui si ricava il tè.
E’ il prodotto della lavorazione delle foglie aghiformi di un arbusto, l’Asphalatus Linearis, che cresce in Sud Africa e più precisamente nella zona dei monti Cedarberg.
Appartiene alla famiglia delle leguminose e si presenta come un cespuglio dalle foglie di un verde intenso e dai gambi rossi sottili con piccoli fiori gialli . Durante la lavorazione, nella fase di ossidazione, le foglie diventano color mogano, ecco perché la pianta è conosciuta come Rooibos (in Afrikaans “cespuglio rosso”) e la bevanda come “ tè rosso”.
Non contiene caffeina ed è pertanto adatto ad essere consumato tutto il giorno ed il suo
gusto morbido, rotondo e naturalmente dolce lo rende perfetto nelle diete e gradito anche ai bambini.
E’ ottimo sia caldo che freddo, bevuto tal quale o con una piccola aggiunta di miele e una nuvola di latte.
Inoltre, il Rooibos viene indicato dalla ricerca medica e dalla medicina tradizionale come una bevanda dalle proprietà benefiche.
Recenti studi indicano che il Rooibos contiene diversi tipi di flavonoidi, tra cui la quercetina, la luteina, la rutina, dalla potente azione anti-ossidante, capaci di combattere i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare.
Tradizionalmente utilizzato dalle mamme sudafricane per lenire le coliche dei lattanti, sembra che il Rooibos abbia capacità anti-spasmodiche e calmanti.
Contiene inoltre alfa-idrossilato, conosciuto come promotore del benessere della pelle ed apporta un buon contenuto di minerali come calcio, manganese e floruro.
Ai metaboliti del Rooibos sono state inoltre attribuite attività analgesiche, antiallergiche, antibatteriche e antivirali.



Sconti oltre i 150 € di spesa

Campione omaggio

Spediamo in più di 30 paesi

Scatola regalo oltre i 100€