Le miscele sono composte da tè di varia provenienza, a cui sono aggiunti fiori, frutta disidratata, spezie, scorze di agrumi e aromi.
Rappresentano il biglietto da visita e l'identità di ogni azienda di tè.

Il tea blender è il maestro esperto nell’arte della miscelazione. Richiede un equilibrio perfetto tra la creatività e la conoscenza dei trend e dei gusti più amati dai bevitori, ma anche la capacità di mantenere la propria identità.
La miscelazione del tè è un'arte di altissimo livello. Fattori come il tempo, l'altitudine, l'umidità, il suolo e la stagione di raccolta contribuiscono alle caratteristiche del tè; occorrono anni di apprendistato, ma anche una grande sensibilità personale.

Fondamentale è la conoscenza scientifica di base: dall’anatomia del nostro sistema organolettico, alla chimica del tè e degli aromi, alla conoscenza dei tè prodotti nei vari Paesi e degli ingredienti aggiuntivi (fiori, frutta, erbe, spezie).

Il tea blender può essere paragonato a un compositore: crea melodie uniche con note musicali diverse.