Nella preparazione tradizionale, la teiera, in cui un concentrato di tè chiamato Zavarka, preparato con abbondanti foglie di tè e una piccola quantità di acqua, è posta sopra il bollitore e mantenuta in caldo. Ognuno si serve versando un po’ di concentrato di tè in una tazza o nel bicchiere e diluendolo a piacere con acqua calda spillata dal rubinetto del samovar. Lo zucchero è sempre gradito, così come il
caratteristico Varenye, una composta di frutta sciroppata che si prepara con ciliegie, frutti di bosco o fragole.
Sopratutto in campagna, sopravvive ancora l'abitudine di bere il tè attraverso una zolletta di zucchero
tenuta tra i denti.
Oltre a snack e formaggi, i dolci tradizionali per il tè sono i bubliki, i baranki e i sushki, ciambelline di diverse consistenze, da inzuppare a piacere nel tè.


Sconti oltre i 150 € di spesa

Campione omaggio

Spediamo in più di 30 paesi

Scatola regalo oltre i 100€